sabato 26 giugno 2010

Pazienza

Buonasera a tutti voi.
Eggia' e' sera adesso che ho deciso di scrivervi da un posto molto lontano e freddo dalla mia bellissima e caldissima Roma.
Per prima cosa mi dispiace di non aver continuato a postare i miei amati racconti,ma ci sono stati un po' di problemi e non mi voglio assolutamente giustificare, tuttavia penso che vi devo almeno una spiegazione.
I motivi principali sono tre, tra i quali il piu' grave secondo me e' il fatto che qualche intelligentone copia i miei racconti e li posta altrove, probabilmente prendendosi tutti i meriti, ovviamente cio' mi rammarica e allo stesso tempo mi scoccia. Poi... causa scuola e problemi familiari non ho avuto per niente tempo per rivedere e correggere i vari capitoli ed infine ho cambiato due pc perche' la mia fortuna in fatto di affaracci elettronici vedo che mi ha del tutto abbandonata. Per ora, pertanto, mi godro' questa vacanza qui a 10 gradi Celsius, magari invidiata da chi soffre di caldo e continuero' a scrivere. E dopo... si tornera' alla vita quotidiana, sperando che nessuno mi copi piu' i racconti postero' nuovamente. Lo prometto.
Intanto buone vacanze a tutti voi e a presto.
Grazie di seguirmi ancora e di aver pazienza con me,
Jivri'l.